Fotografia per i beni culturali

A.A. 2021/2022

Docente: Salvatore Barba

Programma didattico

Finalità del corso
Introdurre gli studenti alle metodologie e alle tecniche della ripresa fotografica che consentano la corretta riproduzione dei
principali soggetti che rientrano nella definizione di Bene Culturale, definendo i parametri, le regole e le finalità proprie della
catalogazione fotografica.
Programma tecnico
Elementi di composizione dell’immagine
Tecnologia della fotocamera e dell’informazione digitale
Lenti, obiettivi e resa prospettica dell’immagine
Natura fisica della luce, spettro e radiazioni elettromagnetiche
Comportamento della luce: riflessione, diffusione, trasmissione
Tipologie di lampade per utilizzo fotografico
Funzioni e caratteristiche dell’illuminazione fotografica
Principali schemi di illuminazione fotografica degli oggetti d’arte
Acquisizione, postproduzione ed esportazione del file digitale
Controllo della fedeltà tonale e cromatica nel flusso di lavoro
Elementi di diagnostica applicata ai Beni Culturali
Programma teorico
Storia dei procedimenti fotografici e della tecnica fotografica
Il linguaggio della fotografia documentaria
La fotografia di documentazione per la tutela, la conservazione, la divulgazione e la valorizzazione del patrimonio culturale
Modalità di valutazione
Alla fine del corso la verifica dell’apprendimento sarà effettuata per mezzo di un esame orale.
L’esame prevede 3 fasi:
• domande volte ad accertare il livello di conoscenza del programma teorico/pratico svolto
• domande volte ad accertare il livello di conoscenza di uno o più testi forniti dal docente
• presentazione e discussione di un progetto fotografico realizzato dallo studente su un tema indicato dal docente
Caratteristiche del progetto per l’esame finale
Il progetto individuale prevede la realizzazione di un libro fotografico che contenga una serie di almeno 25 immagini prodotte
dall’allievo con qualsiasi attrezzatura di ripresa a disposizione (fotocamera reflex, mirrorless, analogica, smartphone, etc).
Il libro deve contenere necessariamente un titolo, il nome dell’allievo e l’indicazione dell’anno accademico di riferimento.
L’elaborato sarà consegnato preventivamente alcuni giorni prima della sessione e poi presentato in sede di esame come file
digitale in formato Pdf insieme agli scatti originali scelti.
Il progetto nelle sua fase progettuale ed esecutiva deve essere concordato con il docente e sottoposto ad alcune fasi obbligatorie
di verifica e revisione. La mancata partecipazione alle attività di verifica comporterà l’esclusione dell’allievo dall’esame finale.
Non sono ammesse revisioni per email.