Decreti, regolamenti e normative

Decreti ministeriali

  • Decreto Ministeriale 15 dicembre 2010 n. 293 Riordino corsi triennali di primo livello già attivati dall'Accademia di Belle Arti di Sassari.
  • Decreto Ministeriale 20 dicembre 2012 n. 220 Attivazione, dall’anno accademico 2012-2013, corsi biennali sperimentali per il conseguimento del Diploma accademico di secondo livello in Decorazione, Grafica d’arte e progettazione, Pittura, Scultura monumentale e arte pubblica, Didattiche dei territori e comunicazione globale, Cinematografia e fotografia documentaria, Progettazione plastica e costume per lo spettacolo.
  • Decreto Ministeriale 25 gennaio 2013 n. 10 Modifica, dall’anno accademico 2012/2013, del piano di studi del corso triennale di primo livello in “Didattica dell’Arte”
  • Decreto Direttoriale 9 maggio 2016 n. 884 Accademia di Belle Arti di Sassari – Accreditamento dei corsi di diploma accademico di primo livello (modifiche dei piani di studio di "Pittura", "Scultura", "Grafica d'Arte" , "Nuove Tecnologie dell'Arte - Arte e Media" , "Didattica dell'Arte")
  • Decreto Direttoriale 8 novembre 2016 n. 2668 Accademia di Belle Arti di Sassari – Accademia di Belle Arti di Sassari - corsi di diploma accademico di primo livello (modifiche dei piani di studio di "Scenografia", "Nuove Tecnologie dell'Arte - Arte e Media" , "Didattica dell'Arte")

Codice Disciplinare

Normativa di riferimento

  • Legge 21 dicembre 1999, n. 508, Riforma delle Accademie di belle arti, dell'Accademia nazionale di danza, dell'Accademia nazionale di arte drammatica, degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati.
  • D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132, Regolamento recante criteri per l'autonomia statutaria, regolamentare e organizzativa delle istituzioni artistiche e musicali, a norma della legge 21 dicembre 1999, n. 508.
  • D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212, Regolamento recante disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, a norma dell'articolo 2 della legge 21 dicembre 1999, n. 508.