Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell'Arte
Scuola di Didattica dell'Arte

Corso di Diploma Accademico di 1° livello (triennale) in:
Didattica dell'Arte

Obiettivi formativi

Un’adeguata padronanza dei metodi e delle tecniche comunicative, nonché l'acquisizione di specifiche competenze artistiche e professionali, al fine di fornire ai discenti conoscenze e metodologie di trasmissione e comunicazione delle modalità di realizzazione delle opere d'arte, della loro interpretazione e fruizione. I corsi hanno inoltre l'obiettivo di fornire adeguata formazione per la gestione di spazi e strumenti per la divulgazione del patrimonio culturale, sia attraverso mezzi tradizionali sia attraverso le nuove tecnologie multimediali, con particolare riguardo al museo e agli eventi espositivi, sia artistici che di divulgazione scientifica e tecnologica. Particolare attenzione verrà data, nella didattica, alla combinazione fra nuovi linguaggi e nuove esigenze di comunicazione e fruizione del patrimonio artistico nel suo radicamento territoriale e nella dialettica con il paesaggio.

Sbocchi lavorativi e prospettive occupazionali

I diplomati della scuola svolgeranno attività professionali nei diversi ambiti pubblici e privati come specialisti in grado di operare con flessibilità, autonomamente e a fianco degli specialisti dei diversi settori del patrimonio culturale, con particolare riguardo all'aspetto comunicativo, sia nell'organizzazione e nell'allestimento di manifestazioni artistiche, sia nella curatela, nonché nella predisposizione dei supporti comunicativi degli eventi artistici (ufficio stampa, pubbliche relazioni, etc.). L'evoluzione del sistema “beni culturali” in Italia, con attenzione al territorio della Sardegna, andrà seguita in ottica di sviluppo e proposta non solo localistica ma piuttosto “locale e globale”, con evidenti aspetti e ricadute occupazionali. L'Accademia organizzerà, in accordo con enti pubblici e privati, gli stages e i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità che definiranno ulteriormente specifici modelli formativi.

Coordinatore

Paola Pintus

Piano di studi

Piano di studi aggiornato all'A.A. 2016/17 [PDF] *


* agli studenti già iscritti ai corsi ordinamentali a cui sono apportate modifiche è garantita la conclusione degli stessi in base ai precedenti piani di studio approvati dal Miur, o il diritto di opzione per l'iscrizione al corso secondo il piano di studio modificato con riconoscimento dei crediti formativi già maturati